Diffondere lo Spiritismo

“Gli Spiriti annunciano che sono arrivati i tempi designati dalla Prowidenza per una manifestazione universale.

Essendo essi i ministri di Dio e gli agenti della sua volontà, hanno la missione di istruire ed illuminare gli uomini, aprendo una nuova era di rigenerazione per l’Umanità”

Allan Kardec  (II Libro degli Spiriti)

Cos’è il Movimento Spiritico?

Il Movimento Spiritico è l’insieme delle attività aventi per obiettivo lo studio, la diffusione e la pratica della Dottrina Spiritica (così come definita nelle opere di base di Allan Kardec), per metterla alla portata e al servizio di tutta l’Umanità.

Le attività proprie al Movimento Spiritico sono realizzate da persone (isolatamente od in gruppo) ed Istituzioni Spiritiche.

Le Istituzioni Spiritiche comprendono:

  • I Gruppi, i Centri o le Società Spiritiche, che sviluppano attività generali riguardanti lo studio, la diffusione e la pratica della Dottrina Spiritica, che possono essere di piccola, media e grande dimensione;
  • Le Entità Federative, che sviluppano attività riguardanti l’unione delle Istituzioni Spiritiche e di unificazione del Movimento;
  • Le Entità specializzate, che sviluppano attività spiritiche specifiche, quali l’assistenza e promozione sociale e la divulgazione dottrinaria;
  • I piccoli Gruppi di Studio dello Spiritismo, diretti fondamentalmente allo studio iniziale della Dottrina Spiritica.

Influenza dello Spiritismo sul Progresso dell’Umanità 

798.  Lo Spiritismo diverrà credenza comune o rimarrà patrimonio di pochi? 

“Certamente, diverrà credenza comune e segnerà un’era nuova nella storia dell’Umanità, perché è parte della natura ed è venuto il tempo in cui deve prendere posto nella conoscenza umana. Avrà tuttavia grandi battaglie da combattere e più contro l’interesse che contro la convinzione, perché non bisogna nascondere che vi sono molte persone che hanno interesse a combatterlo, alcuni per amor proprio, altri per ragioni del tutto personali, ma gli oppositori, trovandosi sempre più isolati, saranno obbligati a dover pensare come tutti gli altri, per non rendersi ridicoli.”

Allan Kardec (II Libro degli Spiriti – Libro 3° – Cap. VIII)

 

CAMPAGNA DI DIFFUSIONE DELLO SPIRITISMO
Consiglio Spiritico Internazionale

 

Gruppi, Centri o Società Spiritiche
Lavoro Federativo e d’Unificazione del Movimento Spiritico
Lo Statuto